SILVIA PIGHI

DIPARTIMENTO DI MUSICA ANTICA | Docente Corsi liberi

separator

SILVIA PIGHI

CURRICULUM

Nata a Verona, all’età di sei anni intraprende lo studio del flauto traverso e nel 1997 si diploma presso il Conservatorio di Musica E.F. Dall’Abaco di Verona con il M° Sergio Munerato.
La passione per il repertorio più antico la porta a dedicarsi, sin da giovanissima, allo studio filologico della musica antica e approfondisce lo studio del flauto traverso rinascimentale, barocco, classico e della prassi esecutiva storica frequentando il medesimo istituto. Si diploma in flauto traversiere con il massimo dei voti sotto la guida del M° Marcello Gatti, con il quale proseguirà il perfezionamento artistico.
Approfondisce lo stile e il repertorio seguendo lezioni e Masterclass, di flauto traversiere e musica da camera, con docenti di fama internazionale quali Christine Jard, Anne Smith, Claire Genewein, Sigiswald Kuijken, Niels Berentsen, Judy Tarling, Alberto Rasi, Enrico Parizzi, Davide Monti, Franco Pavan, Vincenzo Di Donato e Cristina Miatello.
Nel 2012 vince una borsa di studio che le permette di esibirsi con l’Orchestra della Schola Cantorum di Basilea a fianco di Bruce Dickey e nel 2015 con l’Orchestra del Conservatorio di Sidney guidata da Neal Peres Da Costa.
Si esibisce come solista in diverse rassegne musicali veronesi eseguendo nel 2013 alcune sonate di Corelli a fianco di Anna Fontana, nel 2015 come solista e in consort eseguendo un vasto repertorio rinascimentale in Sala Maffeiana e nello stesso anno con la Suite orchestrale N. 2 in B minor – Bvw 1067 di Johann Sebastian Bach in duetto con Sigiswald Kuijken.
Ha al suo attivo una intensa attività concertistica che la porta ad esibirsi in Italia e all’estero, in veste di solista, collaborando con rinomate formazioni cameristiche e orchestrali: Orchestra barocca e Laboratorio della Nuova Musica del Conservatorio E.F. Dall’Abaco, Laboratorio Musicale Mondo Sonoro, Orchestra l’Estro Armonico, Orchestra Collegium Musicum Zenoniense, Insieme Cameristico Eufonia, Ensemble Accademia degli Invaghiti, Ensemble Antiqua Elegia, Ensemble Accenti Barocchi, Ensemble Le Paradis, Chorus Ensemble, Orchestra Gli Archi Civici, Insieme Cameristico I musici di San Giorgio, Triginta Six Ensemble, i Cori Alicanto, Lusit Orpheus e diversi altri Ensemble di musica rinascimentale e barocca.
Il suo repertorio spazia infatti dalla musica Rinascimentale alla musica del Novecento, sia solistica che con l’orchestra, e Contemporanea. Realizza incisioni discografiche in veste di solista (con l’Orchestra Collegium Musicum Zenoniense, Chorus Ensemble e Triginta Six Ensemble), registrazioni televisive, pubblicazioni su quotidiani e riviste specializzate.
Agli studi musicali affianca quelli artistici, laureandosi nella facoltà di Architettura presso il Politecnico di Milano, da anni è impegnata nella ricerca mossa dalla volontà di approfondire tematiche inerenti le teorie e le tecniche compositive su scala sia architettonica che musicale.
Nella convinzione che l’insegnamento sia parte fondamentale della crescita artistica di un musicista, dal 1997 si dedica con passione all’insegnamento del flauto traverso e dell’educazione musicale, seguendo costantemente corsi di formazione e aggiornamento per la didattica.
Accanto all’attività didattica e concertistica affianca quella di direttrice di coro, frequentando corsi e dirigendo per sei anni un gruppo vocale femminile di voci bianche. Nel 2014 consegue l’abilitazione all’insegnamento dell’educazione musicale presso il Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza.
Attualmente è docente di flauto traverso presso scuole di musica bresciane e di educazione musicale presso diversi istituti di istruzione primaria e secondaria di I e II grado.
Per il Dipartimento di Musica Antica Città di Brescia (DipMusAnt · Brescia) dall’anno accademico 2018-19 tiene i corsi liberi di Flauto Traversiere e Traverso.

(cv aggiornato al 9 ottobre 2018)


separator