Basso Continuo

DIPARTIMENTO DI MUSICA ANTICA • DISCIPLINE

separator

But-Continuo

Modalità di frequenza
Master
Corso Libero

 

Docente responsabile
Livio Ticli

 

Tecniche di accompagnamento, improvvisazione e ‘realizzazione’ di un basso continuo allo strumento (secc. XV-XVIII)

 

 

PROGRAMMA

A seconda del percorso prescelto (modalità di frequenza), si apprendono diverse tecniche di realizzazione estemporanea di una o più parti sul proprio strumento partendo da una linea melodica data (canto fermo) fino a tecniche di improvvisazione più avanzate finalizzate alla creazione di una parte concertante del repertorio da chiesa e da camera più tardo. Assieme ad una particolare attenzione all’idiomaticità dello strumento scelto – che può essere melodico (strumenti ad arco, a fiato, ecc.) o, più tradizionalmente, polifonico (tastiere, liuto/tiorba, arpa, ecc.),–, le diverse tecniche esecutive trovano il proprio fondamento nello studio delle fonti teoriche e musicali del periodo in oggetto (secc. XV-XVIII) per una prassi esecutiva storicamente informata.

 

pdf-20x20 Vai ai Programmi dei Corsi 

 


DipMusAnt Brescia · Home

Early Music Department Brescia: Cultivating Talents with Passion

 

 


separator