GIAMPIETRO ROSATO – Bienno – Itinerari Organistici Bresciani

separator

Giampietro-Rosato (1)

 

 

BIENNO, chiesa parrocchiale

domenica 2 ottobre 2016, ore 21

 

 

Georg Friedrich Händel  (1685-1759)

Prelude and Allegro   HWV 576

Air in sol minore   HWV 467

Sonata in Sol maggiore   HWV 579

 

Sebastián Aguilera de Heredia  (1561-1627)

Obra de 8° tono alto: Ensalada

 

Francisco Correa de Arauxo  (1583/84-1654)

Tiento de medio registro de tiple 7° tono

 

José Blasco de Nebra   (1702-1768)

Fandango de España

 

Georg Friedrich Händel

The Overture of Rinaldo   HWV 7 (1711)

 

Johann Sebastian Bach   (1685-1750)

Concerto in Re maggiore   BWV 972

   [Senza indicazione di tempo] -Larghetto  Allegro

 

Anna Bon   (1740-1767)

Sonata III

 

Giovanni Battista Candotti   (1809-1876)

Sinfonia n. 14 in Do

Sinfonia n. 15 in Mi bemolle

 

Vincenzo Petrali    (1832-1889)

 Da Versetti per il Gloria in Re maggiore:

         Larghetto

         Allegretto assai moderato

 

 

GIAMPIETRO ROSATO si è diplomato in Pianoforte e in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio di Padova, diplomandosi poi in Clavicembalo e conseguendo le specializzazioni in Organo e Cembalo presso la Hochschule für Musik di Trossingen. Ha frequentato corsi di perfezionamento con T. Koopman, M. Radulescu, G. Leonhardt, L. F. Tagliavini, J. C. Zehnder e E. Sellheim per il fortepiano. Nel 1993 ha vinto il 2° premio al concorso clavicembalistico di Bologna e nel 1996 si è laureato come unico vincitore e premio speciale della radio MDR al concorso “J.S. Bach“ di Lipsia. Nel 1997 ha vinto il 1° Premio al concorso clavicembalistico internazionale indetto dalla radio tedesca NDR di Amburgo. Contemporaneamente ad una intensa attività solistica (Klavier-Festival Ruhr, Festival clavicembalistico di Milano, Bach “Historischer Sommersaal“ di Lipsia, Händel-Haus di Halle, Teatro Nuovo di Verona, “Settembre Barocco” di Padova, Festival Antegnati di Brescia, Festival Organistico Internazionale “Città di Treviso”), dal 1997 collabora stabilmente con l’Ensemble barocco “I Sonatori de la Gioiosa Marca“. Numerose le registrazioni radiofoniche e video. per le più importanti emittenti tedesche e austriache. È titolare della cattedra di Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio di Udine.

 

 

 

 

 


separator